Giorno 8

L’alchimista di Mojul

Ci svegliamo di nuovo tardi, cosi ci affrettiamo ad arrivare a Mojul: una serie di enormi piattaforme e pontili collegano un gruppo di palafitte all'altro, formando un paesino molto pittoresco. Per lo più abitata da pescatori, mi sembra un posto tranquillo rispetto a Nares e Robdo. «Signorina, mi state calpestando le reti» mi avverte un… Continue reading L’alchimista di Mojul

Annunci
Giorno 7

L’alleanza di Robdo

Un bussare insistente alla nostra porta ci fa tornare alla realtà: erano le undici del mattino ed erano ore che non davamo segni di vita. Ci rivestiamo alla velocità della luce mentre la voce di Varrick ci esorta a sbrigarci: «Aprite, buffoni, avete avuto abbastanza tempo» «Solo un secondo, arriviamo» gli rispondo, nel più profondo… Continue reading L’alleanza di Robdo

Giorno 4

Manai te aiuul

Il profumo di tè che pervade la camera mi sveglia dolcemente e sento le lenzuola vuote accanto a me, Enud si è già alzato. Sul comodino trovo appoggiato un vassoio con la colazione preparata per me, così comincio a sorseggiare la mia tisana, pensando a dove fosse finito il mio compagno d'avventura. Mi giungono all'udito… Continue reading Manai te aiuul

Giorno 3

Il risveglio

Quando riapro gli occhi mi ritrovo distesa su un letto, immagino di trovarmi in una stanza degli ospiti al piano superiore; Enud è seduto al mio capezzale con una mano che si regge la testa e i lunghi capelli bianchi che gli coprono il volto. Cerco di alzarmi e di mettermi seduta, ma ecco che… Continue reading Il risveglio