Giorno 5

Il patto

Enud lascia andare il mercante, che se la fila a gambe levate, e si volta verso di me con aria mortificata: «Esma...scusami» sussurra addolorato. «Tieni Mannaith, so di aver sbagliato, voglio che tu la tenga finchè non avrò riparato al mio errore, fino ad allora resterò disarmato». Io non gli rispondo, sono ancora troppo shockata… Continue reading Il patto

Annunci
Giorno 4

Ze….t

Enud cerca il mio sguardo un paio di volte, con espressione interrogativa. «Esma?» Tutto quello che riceve da me come risposta è un'occhiataccia offesa. «Capito, con me non ci parli» sospira, «Ascolta, ho solo detto di non preoccuparti per me, so badare a me stesso.» Sembra non aver capito cosa mi infastidisce: mentre lui mi… Continue reading Ze….t