Giorno 17

Nares Libera

Una volta sul posto, vediamo i nemici scappare in gran segreto su di una nave, così corro col mio bastone fino a pochi metri dall’imbarcazione ed attivo la rosa: «Apriti, o Rosa, perché ho bisogno di te; vi invoco, o fiamme, venite a me» Alcuni nemici ancora a terra, vedendomi sola corrono verso di me… Continue reading Nares Libera

Giorno 17

Il finanziatore

Sono sott’acqua, eppure respiro normalmente, senza la minima difficoltà. Sento i rumori ovattati del mondo marino, gli stessi che devono sentire le sirene; poi però sento la pioggia battere, acqua su acqua. Un temporale sovrasta quell’oceano, vedo chiaramente le nubi scure minacciare il mondo dal cielo, anche se il mio cielo ora è fatto delle… Continue reading Il finanziatore

Giorno 14

A un passo

«Che facciamo?» sussurro ad Aenmaer. «Potremmo attaccarli, finchè possiamo nasconderci nell’ombra e loro sono ubriachi ed indifesi» «Sono in tanto però, noi siamo solo due. Che possibilità abbiamo di farcela? Tu sei anche ferito!» «Sto bene, fidati. Possiamo riuscirci se sfruttiamo bene il nostro vantaggio» «E va bene; lancerò una freccia in testa al primo… Continue reading A un passo

Giorno 13

L’assedio del fortino

Mi avvicino a Maraug, il quale ha ripreso le forze appena in tempo; aveva notato anche lui la soddisfazione di Varrick nello sfoggiare la piuma che gli avevo donato da parte sua. Gli confido di aver conosciuto la storia che stava dietro al suo bellissimo gesto e il mezz’orco mi racconta che Varrick ha una… Continue reading L’assedio del fortino

Giorno 3

La maledizione degli elfi bianchi

«Ti sei mai chiesto cosa ci facessi quella sera a Nares?» chiedo ad Enud. «In effetti si, ma siccome ero in missione non te l'ho chiesto» risponde. «Bene, dal momento che ho deciso di far parte del vostro gruppo è bene che ci conosciamo un pò in questi giorni.» rispondo «La mia storia in realtà… Continue reading La maledizione degli elfi bianchi