Giorno 12

Il drago nero

Sento la mano di Enud cercare la mia, così mi alzo di scatto per accudirlo: «Ehi, come stai?» «Bene, sono solo un po’ indolenzito, grazie di esserti presa cura di me » «Figurati, smaniavo dalla voglia di poter essere di aiuto. Vi ho cercati tutto il tempo con la bussola, sperando solo non indicasse mai… Continue reading Il drago nero

Giorno 9

L’antidoto

Salutato il draghetto saprofago che mi era rimasto accanto tutta la notte, raccolgo le mie cose ed esco dalla grotta. Trova a terra il pugnale col quale avevo fissato a riva la mia imbarcazione: non aveva retto la presa e la barca si era allontanata di una decina di metri. Mi guardo attorno, cercando di… Continue reading L’antidoto

Giorno 8

L’alchimista di Mojul

Ci svegliamo di nuovo tardi, cosi ci affrettiamo ad arrivare a Mojul: una serie di enormi piattaforme e pontili collegano un gruppo di palafitte all'altro, formando un paesino molto pittoresco. Per lo più abitata da pescatori, mi sembra un posto tranquillo rispetto a Nares e Robdo. «Signorina, mi state calpestando le reti» mi avverte un… Continue reading L’alchimista di Mojul