Giorno 12

Il drago nero

Sento la mano di Enud cercare la mia, così mi alzo di scatto per accudirlo: «Ehi, come stai?» «Bene, sono solo un po’ indolenzito, grazie di esserti presa cura di me » «Figurati, smaniavo dalla voglia di poter essere di aiuto. Vi ho cercati tutto il tempo con la bussola, sperando solo non indicasse mai… Continue reading Il drago nero